Odontoiatria infantile

In età infantile la carie dei denti da latte si verifica molto spesso e per questo motivo sono necessarie le visite di controllo regolari. Il problema particolare è che la carie dei denti da latte si diffonde facilmente e rapidamente su altri denti e può rappresentare un pericolo per giovani denti permanenti. Non è consigliato rimandare le visite dei bambini al dentista. È consigliato fare la prima visita dopo lo spuntare dei primi denti da latte all’èta fra 6 mesi e un anno. Le prime visite sono molto importanti al fine di prevenire la carie dei denti da latte e far conoscere ai genitori i rischi di una cattiva alimentazione e di una scorretta igiene orale.

 

Le visite di controllo regolari iniziano dopo l’età di due anni, quando finisce lo spuntare dei denti da latte. I denti da latte sono molto importanti, poiché mantengono lo spazio per denti permanenti, sono necessari per una corretta pronuncia e masticazione. Dopo l’età di 6-7 anni spuntano i primi denti permanenti, incisivi centrali e laterali. In quel periodo inizia la sostituzione dei denti e quindi è consigliabile fare la visita dall’ortodontista per poter influire in tempo sulla crescita e sullo sviluppo dei denti permanenti e delle mascelle. Questo è indicato particolarmente nei bambini che hanno una predisposizione genetica per la crescita e lo sviluppo anomali delle mascelle e dei denti.

 

PREVENZIONE DELLA CARIE

 

È molto importante che la carie sia prevenuta, ma anche che il primo contatto con il dentista sia accompagnato da giochi e risate, in modo che il bambino non abbia paura del dentista. Una corretta igiene orale e un’alimentazione sana sono la prevenzione migliore. La pulizia dei denti da latte inizia subito dopo lo spuntare dei primi denti, mediante una garza umida nei primi mesi, dopo di ché è consigliato usare gli spazzolini morbidi adatti ai bambini. Gli spazzolini vanno sostituiti ogni 2-3 mesi. I dentifrici senza fluoro sono consigliati dall’età di 3 anni, fino a quando il bambino non impara a sputare il dentifricio. Esiste un’ampia scelta di dentifrici commestibili senza fluoro grazie ai quali il bambino prende l’abitudine di lavarsi i denti.

 

Dopo l’età di tre anni vanno introdotti i dentifrici al fluoro per bambini.

 

Lavarsi i denti la sera è fondamentale. Depositi molli, residui alimentari e grandi quantità di batteri agiscono durante la notte danneggiando tessuti dentali e creando la carie. Durante il giorno la salivazione è più abbondante, il che aiuta a pulire i denti e in questo caso si tratta della pulizia fisiologica, mentre di notte questo processo non c’è. Oltre ad un’adeguata igiene orale sono molto importanti l’alimentazione del bambino e abitudini. È sconsigliato che il bambino si addormenti con un biberon. Latte, tè dolce o succo lasciano i carboidrati sui denti che rimangono lì a lungo. All’età di 12 mesi il bambino dovrebbe iniziare a bere dai bicchieri. Allo spuntare dei primi denti permanenti si possono sigillare le fessure in modo da prevenire la comparsa della carie.

 

Il nostro team esegue tutte le ricostruzioni dei denti da latte con materiali adatti ai bambini, la cura dei denti da latte e l’estrazione dentale, se necessaria.

 

Fissa un appuntamento qui o vieni a trovarci qui.

L’orario

Lunedi-venerdì
12:00 - 19:00
Sabato
12:00 - 17:00
Domenica
Chiuso