Odontoiatria estetica

Odontoiatria estetica – bellezza e salute

 

Siamo in grado di correggere quasi ogni problema relativo all’estetica dei denti:

  • ripristinare il dente mancante
  • ridurre o chiudere completamente lo spazio tra i denti
  • correggere la disposizione dei denti
  • sbiancare i denti che hanno cambiato colore
  • sostituire le otturazioni scure, esteticamente inacettabili, con nuove otturazioni altamente estetiche
  • curare e rimodellare i tessuti molli

 

L’odontoiatria estetica è un ramo multidisciplinare dell’odontoiatria, perché oltre ai denti belli, sani, bianchi e disposti correttamente, richiede anche un sano apparato di supporto dentale, cioè gengive sane.

 

Le corone prive di metallo che sono circondate dalla gengiva infiammata e gonfia (tessuto molle) certamente non aumentano l’estetica e compromettono l’intero aspetto del sorriso. Il pink aesthetic è un termine comune, usato per l’estetica delle gengive.

 

Tranne l’aspetto estetico, la corretta posizione dei denti ha un impatto sulla salute generale della bocca e dei denti. Rende più facile la pulizia dei denti e permette una corretta distribuzione fisiologica delle forze che agiscono sull’apparato di supporto dei denti, il che è molto importante. D’altra parte, i denti malposizionati subbiscono un carico molto più forte che causa l’indebolimento dell’apparato di supporto dei denti (ossa e fibre che trattengono i denti nella mascella), e favorisce lo sviluppo della parodontopatia, la mobilità dei denti ed altri problemi. In tali condizioni, non è possibile mantenere una corretta igiene dentale. Se sono presenti tutti i denti e il loro posizionamento non è adeguato la scelta terapeutica è la terapia ortodontica.

 

La mancanza dei denti, accompagnata alla malposizione dei denti che devono fungere da supporto per il ponte, rappresenta una situazione pià complicata. In questo caso la terapia ortodontica precede il trattamento protesico. Grazie alla terapia ortodontica si può ottenere una posizione dei denti ideale per una corona o un ponte.

 

La procedura che va rispettata prima del trattamento protesico riguarda anche tessuti molli. A tale scopo viene rimosso il tartaro, vengono trattate le tasche presenti e vengono livellati i margini gengivali in modo che tutti i denti dopo il trattamento protesico siano uniformi. Solo dopo una tale preparazione può iniziare il trattamento protesico. Se il paziente esprime il desiderio che le corone siano più chiare dei suoi denti naturali, è necessario iniziare il trattamento con lo sbiancamento dei denti.

 

Una buona preparazione, il piano di terapia e la collaborazione del paziente daranno sicuramente buoni risultati.
L’estetica è strettamente correlata alla salute e alla funzionalità. Non c’è un bel sorriso senza gengive e denti sani.

 

Quando la procedura di correzione è finita, il seguente importante passo è l’analisi. A tale scopo, va presa un’impronta per poter fare un’analisi dettagliata del modello e redigere un piano di terapia adeguata. Di solito si fa anche una foto del paziente per poter abbinare la nuova forma dei denti con la forma del viso e la carnagione.

 

Dopo un’analisi dettagliata insieme al paziente prendiamo la decisione sulla terapia che ci porterà ai risultati desiderati.

 

Con impegno e collaborazione tra i nostri pazienti e noi, i risultati non mancheranno. Tuttavia, bisogna sottolineare che i cambiamenti non avvengono dall’oggi al domani. Purtroppo, anche se usiamo tutte le nuove possibilità tecnologiche, ancora non possiamo influire sulla risposta biologica del tessuto, che richiede tempo.

 

Lo sapevate già?

Quasi il 50% della gente è d’accordo sul fatto che le persone vengono giudicate in base al loro sorriso.

Il 67% pensa che il sorriso favorisca l’autostima.

Il 58% è d’accordo sul fatto che proprio il sorriso è quello che viene notato per primo quando si fa conoscenza con qualcuno.

Il risultato è il sorriso di cui avete sognato – una fila completa di denti ben disposti e di un colore bianco perlato!

Per ulteriori informazioni su tutti i nostri servizi non esitate a contattare i nostri dentisti!

 

Sbiancamento dei denti

Per i pazienti che mantengono regolarmente l’igiene orale, lo sbiancamento dei denti ha un effetto a lungo termine, conferendo un aspetto sano, giovanile e fresco.

 

Un sorriso bianco e seducente oggi rappresenta il desiderio e il bisogno di ogni persona. Molti fattori causano la pigmentazione di alcuni o tutti i denti, e noi vi offriamo le soluzioni per ognuno di questi casi. Con le tecniche contemporanee e i materiali moderni a volte è molto semplice rendere il vostro sorriso più chiaro e più bello.

 

Lo sbiancamento dei denti è una procedura che rientra nell’ambito dell’odontoiatria estetica. Comprende l’eliminazione delle varie discolorazioni e delle macchie dalla superficie dei denti, mentre il colore stesso dei denti diventa più bianco. Lo sbiancamento dei denti è una delle procedure più popolari nell’odontoiatria per il fatto che può migliorare significativamente l’aspetto dei denti, senza particolare disagio e costi alti.

 

Prima di iniziare la procedura di sbiancamento, è necessario determinare il colore dei denti del paziente, come pure le condizioni dei denti e delle gengive. Con il trattamento di sbiancamento i denti possono essere schiariti fino a 8 tonalità.

 

Sbiancamento con la lampada

Lo sbiancamento dei denti con la lampada è una procedura completamente sicura e relativamente indolore i cui risultati sono immediatamente visibili. Dopo lo sbiancamento con il laser non potrete nascondere la soddisfazione per il vostro nuovo sorriso! Il sistema si basa sull’applicazione del gel al perossido di idrogeno, che viene applicato sui denti. Una speciale lampada UV, che non riscalda e non danneggia i denti, ha il ruolo di velocizzare il processo di sbiancamento dei denti. Prima del trattamento bisogna determinare il colore attuale dei denti del paziente, poi le gengive del paziente vengono protette con un gel speciale e alla fine viene applicato il gel sui denti da sbiancare. Dopo 30-45 minuti di trattamento con la lampada i denti possono essere schiariti da 2 a 4 tonalità, il che dipende da vari fattori individuali. La durata dell’effetto dello sbiancamento dei denti è completamente individuale e dipende da vari fattori.

 

Dopo lo sbiancamento eseguito nello studio dentistico esiste la possibilità che i denti diventino più sensibili al freddo, caldo, dolce, acido…, visto che tutti i piccoli canali dentinali sono aperti e molto più percorribili, e di conseguenza più sensibili agli stimoli provenienti dalla cavità orale. Si consiglia di ridurre al minimo l’esposizione a questo tipo di stimoli per un paio di gorni dopo lo sbiancamento, e successivamente, per mantenere il più a lungo possibile l’effetto dello sbiancamento, bisognerebbe ridurre anche l’assunzione di cibi e bevande coloranti e il fumo.

 

Sbiancamento a casa

Lo sbiancamento a casa con il metodo delle mascherine individualizzate è un modo efficiente per ottenere un sorriso bello e chiaro. Il paziente applica da solo il gel sbiancante nell’apposita mascherina, fatta dal dentista, fa aderire la mascherina ai denti e la indossa per tutta la notte (8 ore). Il trattamento dura da 8 a 10 notti. Il tempo necessario per raggiungere il massimo sbiancamento dipende da quanto sono scuri i denti, ovvero dall’incorporazione di pigmenti scuri. Su richiesta del paziente, le mascherine del genere non devono essere indossate per tutta la notte. A seconda del materiale di sbiancamento utilizzato, possono essere indossate per circa 30 minuti al giorno.

 

L’estetica come scienza dell’arte e della creazione artistica, ma anche come disciplina filosofica, appare sempre più spesso nell’odontoiatria come odontoiatria estetica.

 

Non è certamente un termine innaturale: un legame profondo tra un sorriso bello (e soprattutto sano), l’autostima e la soddisfazione personale, si ottiene attraverso trattamenti odontoiatrici. Una delle caratteristiche principali dell’odontoiatria estetica è l’approccio multidisciplinare al problema, cioè l’applicazione dei diversi rami dell’odontoiatria.

 

Il sorriso è la finestra dell’anima, mostra le nostre emozioni, esprime la nostra vitalità, la giovinezza, il desiderio di un aspetto bello e curato, e persino la sensualità. Ecco perché il bisogno dell’uomo di avere i denti che sono sani e belli è del tutto comprensibile ed è il motivo per cui l’odontoiatria estetica ha guadagnato rapidamente un gran numero di sostenitori nel mondo. Con il suo aiuto, dettagli o notevoli difetti nella forma, colore o posizione dei denti, che vi davano fastidio per anni, e di cui avete cercato di abituarvi dando la colpa alla natura, oggi grazie agli interventi professionali dei dentisti diventano passato o ricordi di vecchie foto. A volte un tale trattamento o intervento ai denti è il soddisfacimento di un vecchio desiderio di avere un aspetto più bello, o di realizzare proprio quello che si è immaginato, a volte, invece, si tratta di necessità e urgenza medica.

 

Estetica rosa e bianca

L’odontoiatria estetica comprende le cosìdette:

  • Estetica rosa che si riferisce ai tessuti molli della cavità orale
    Estetica bianca che tratta i denti, cioè il loro aspetto, posizione, colore e dimensioni.
    Soltanto combinando questi due elementi, con elevata esperienza medica e attrezzature adeguate, l’odontoiatria estetica può ottenere un risultato estetico eccezionale.

 

Fissa un appuntamento qui o vieni a trovarci qui.

Esempi
prima e dopo

alldent
alldent

L’orario

Lunedi-venerdì
12:00 - 19:00
Sabato
12:00 - 17:00
Domenica
Chiuso